fbpx
      Come Acquistare

          Riflettori sul pet care: Tre imprese su cui puntare

          Il trend del pet care è diverso da tutti gli altri; è sostenuto da solide dinamiche di domanda di lungo periodo, i suoi prezzi sono alquanto inelastici e si è sviluppato grazie a un profondo cambiamento demografico e culturale. Il nostro amore verso gli animali è cresciuto fortemente e questa è una cosa che rimarrà immutata per molto tempo.

          Una spinta al settore è stata data dalla pandemia di coronavirus: i lockdown hanno portato il numero di padroni di animali domestici a crescere, mentre i dati mostrano che nuove le famiglie provenienti dai millennial o dalla Gen Z continueranno a supportare questo trend[1]. Dopotutto, i nostri amici a quattro zampe sono un impegno di lungo periodo.

          Morgan Stanley riporta che i proprietari di animali domestici dovrebbero aumentare del 14% nell’arco dei prossimi 10 anni; inoltre, il 65% di coloro che hanno un’età compresa tra 18 e 34 anni hanno affermato di voler acquistare, o comunque adottare un animale nei prossimi 5 anni. Questi nuovi “padroni” sono anche disposti a spendere di più rispetto alle generazioni precedenti: dai 980 dollari per animale del 2020, si passerà a 1.292 nel 2025 e a 1.909 nel 2030.[2]

          I fattori che sono alla base dell’industria del pet care – come i cambiamenti demografici, una crescente umanizzazione dei nostri animali e la premiumisation di prodotti e servizi per la salute di questi – indicano anche che il settore non ha mai attraversato un momento tanto propizio, nonostante abbia già ottenuto risultati straordinari in passato.[3]

          Si consideri che negli Stati Uniti, il pet care ha registrato tassi di crescita positivi in ogni anno tra il 1994 e il 2021, nonostante il susseguirsi di eventi catastrofici per l’economia come la bolla delle web company, la crisi finanziaria mondiale, il Taper Tantrum e la pandemia di Covid-19. In pratica, non si è mai verificato un evento che abbia frenato il nostro desiderio di occuparci di un animale domestico; non solo, i dati ci rivelano anche che non ci sono mai stati così tanti animali domestici nel mondo come al giorno d’oggi. In questo nostro contenuto presenteremo delle imprese attive in questo settore che, a nostro avviso, hanno le potenzialità per affermarvisi come leader.

          Numero 1: Freshpet

          La prima società che andiamo a esaminare è Freshpet Inc (“Freshpet”).

          Freshpet si è specializzata nella produzione e vendita di pet food “human-grade”, ovvero sviluppato come se dovesse essere un umano a mangiarlo. La sua mission si fonda sul capire che “i nostri cani e i gatti meritano dell’autentico cibo fresco, così che possano vivere le loro vite nel modo migliore, più felici e più scodinzolanti possibile”.[4]

          I prodotti alimentari di Freshpet contengono ingredienti sani e freschi, cucinati senza conservanti e congelati in frigoriferi per la carne.[5]

          Se si considera anche l’impegno di Freshpet per produrre la sua gamma di alimenti solo tramite ingredienti ottenuti in modo sostenibile, è facile capire perché la sua offerta sta riscuotendo successo tra i consumatori. Attualmente, questa realtà gode di un tasso di approvazione da parte dei suoi clienti dell’82,4%.[6] Nel 2021, i punti vendita dei Freshpet Fridge in tutto il mondo erano 23.631 – nel 2020 erano 22.716 – mentre per quest’anno, la dirigenza prevede di aprirne altri 1.300, grazie alla crescente spesa media e capacità di investimento che sostengono questo trend;[7]  il tutto, nonostante l’aumento dei costi delle materie prime dovuto all’inflazione.[8] Questo è anche alla base degli ultimi risultati: grazie al forte aumento delle vendite nel primo trimestre (+42% rispetto all’anno precedente), la società ha dichiarato un guadagno lordo di 5,1 milioni di dollari, contro una previsione di 0,7 milioni; un distaccamento positivo del 559%.[9]

          Freshpet fa parte di una nuova ondata di business che cavalcano un progressivo spostamento verso una maggiore umanizzazione degli animali domestici, un fenomeno che si verifica quando i padroni di questi ultimi iniziano a trattarli sempre più come se fossero loro figli, visto che osservano comportamenti simili a quelli di un uomo. Ad oggi, sempre più padroni scelgono prodotti sempre più simili a quelli sceglierebbero per sé stessi e stando a quanto riferisce Euromonitor International, nostro partner di ricerca per la pet economy, l’umanizzazione è una tematica destinata a durare nel tempo, in particolare nei mercati sviluppati.

          Numero 2: Rover

          La seconda impresa presa in esame è Rover Group Inc (“Rover”).

          Rovers cerca di “far incontrare i proprietari di cani e gatti con i migliori pet sitter del loro quartiere negli Stati Uniti, in Canada, in UK e in Europa”.

          Rover gestisce un punto vendita online, dove è possibile acquistare e vendere servizi di pet care, comprendenti toelettatura, servizi giornalieri come passeggiate e hotel. Per ogni transizione effettuata, la società riceve una commissione di circa il 20% della spesa, con un totale di servizi scambiati sulla sua piattaforma pari a 42 milioni.[10]

          La digitalizzazione ha ovviamente interessato anche il pet care e Rovers è ben posizionata per trarre beneficio dalla crescita degli acquisti online di servizi legati agli animali domestici. In tutto il mondo, l’e-commerce legato al pet è cresciuto in ogni anno a partire dal 2015 e si stima che il tasso di penetrazione nel mercato toccherà il 30% entro il 2025, con un CAGR del 9%.[11]

          Ad oggi, Rover gode di un tasso di approvazione degli analisti pari all’85,7%[12], con gli ultimi risultati relativi al primo trimestre del 2022 che mostrano un fatturato di 27,8 milioni di dollari, oltre il 128% rispetto all’anno precedente, superiore alle previsioni che si attestavano a 26,5 milioni. Inoltre, la società ha annunciato che gli ordini sulla piattaforma sono aumentati di 179mila unità (+76% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente), dimostrando di poter ottenere ottime performance nonostante la pandemia. Infine, per quanto riguarda l’anno in corso, il fatturato di Rover è previsto attestarsi tra i 41 e i 43 milioni di dollari, che equivarrebbe a un +72% annuo.[13]

          Rover è un fulgido esempio di impresa che trae beneficio non solo dalla crescita inarrestabile dell’e-commerce, ma anche dall’espansione dell’industria del pet care. Inoltre, rappresenta anche un esempio di convenienza: proprio come Uber ha rivoluzionato il modo di chiedere un passaggio e eBay ha aperto la via per la rivoluzione della circular economy, Rover offre una nuova soluzione per i proprietari di animali di scambiarsi servizi in modo semplice e veloce e con la convenienza e la praticità di una piattaforma online.

          Numero 3: Elanco Animal Health

          L’ultima impresa che presentiamo è Elanco Animal Health Inc (“Elanco”).

          Elanco è un’impresa leader nel mercato dello sviluppo di prodotti e soluzioni che migliorano la salute di un animale “responsabilizzando le persone che li allevano e se ne prendono cura”.[14]

          All’interno dell’offerta della società si distinguono prodotti per la prevenzione di malattie, come antiparassitari e vaccini contro vermi, pulci e zecche; o anche terapie per combattere il dolore, evitare di contrarre malanni e migliorare ed estendere la qualità della vita dei nostri amici a quattro zampe, aumentando le tipologie di trattamenti che un animale può ricevere.

          Elanco fa parte di un gruppo di imprese in prima linea per lo sviluppo di prodotti e servizi relativi alla salute degli animali domestici. Per via del trend di umanizzazione di cui abbiamo accennato in precedenza, la popolazione è sempre più preoccupata per il benessere dei suoi animali e questo sta portando la spesa per le cure di questi ultimi e la spesa per la nostra salute a convergere sempre di più. Inoltre, i dati della compagnia mostrano che le creature curate con i suoi prodotti vivono il 20% più a lungo, il che rappresenta un notevole booster per il settore.[15]

          Questa realtà è ben posizionata per godere di una forte crescita, anche perché ha costantemente portato nuove innovazioni. Infatti, nel corso del 2022 dovrebbe annunciare 7 nuovi prodotti e tra le 5 e le 7 proposte di regolamentazione, comprendenti due grandi rivoluzioni per quanto riguarda i mercati degli antiparassitari e della dermatologia.[16]

          Lo scorso aprile, la società ha pubblicato i bilanci per il primo trimestre, che mostrano come gli utili netti si siano attestati a 177 milioni di dollari, superando le previsioni di 171,3.[17] Gli analisti in passato si sono domandati se il comparto per la salute degli animali da compagnia di Elanco potesse raggiungere tassi di crescita a doppia cifra, come fatto da competitor quali Bimeda, Merck Animal e Huvepharma; ma mentre le linee guida della gestione suggeriscono una crescita dei ricavi a una cifra per il 2022, produttività e sinergie risultanti dall’acquisizione dell’attività per la salute degli animali di Bayer nel 2020[18] dovrebbero compensare l’inflazione e accrescere i margini. Questo dovrebbe portare a una crescita del 10% degli utili netti, con le linee guida che indicano un guadagno per azione target compreso tra gli 1,18 e gli 1,24 dollari – una crescita potenziale pari a circa il 12% rispetto a fine 2021, quando lo EPS era di 1,05 dollari.[19]

           

          ETF correlato

          PETZRize Pet Care UCITS ETF

           

          Referenze

          [1] AlphaWise 2020

          [2] Morgan Stanley 2020

          [3] American Pet Products Association, 2021

          [4] Freshpet, Why Freshpet, May 2022. Available at https://freshpet.com/en-gb/why-freshpet/

          [5] Freshpet, Why Freshpet, May 2022. Available at https://freshpet.com/en-gb/why-freshpet/

          [6] Bloomberg, 09 May 2022

          [7] Statista, Number of Freshpet Fridge store locations worldwide from 2012 to 2021, April 2022. Available at https://www.statista.com/statistics/1106695/freshpet-fridge-store-worldwide/

          [8] Freshpet, Q1 2022 Earnings Call Presentation, May 2022. Available at: https://s21.q4cdn.com/902450038/files/doc_financials/2022/q1/Q1-2022-Earnings-Call-Presentation-Final-equity-raise.pdf

          [9] Bloomberg, May 2022

          [10] Rover, About Rover, May 2022. Available at: https://www.rover.com/uk/about-us/

          [11] Edge by Ascential, December 2020

          [12] Bloomberg, April 2022

          [13] Rover, “Rover Reports First Quarter Financial Results”, May 2022. Available at: https://investors.rover.com/news-releases/news-release-details/rover-reports-first-quarter-financial-results

          [14] Elanco, Products & Services, May 2022. Available at: https://www.elanco.com/en-us/products-and-services

          [15] Elanco, 2022 Q1 Earnings, “Animal Health Industry Well -Positioned in Today’s Environment “ May 2022. Available at: https://s1.q4cdn.com/466533431/files/doc_financials/2022/q1/Q1-2022_Earnings-Slides_vF.pdf

          [16] Elanco, 2022 Q1 Earnings “Progress and Actions for Elanco’s Next Era of Growth”, May 2022. Available at: https://s1.q4cdn.com/466533431/files/doc_financials/2022/q1/Q1-2022_Earnings-Slides_vF.pdf

          [17] Bloomberg, April 2022.

          [18] Bayer, August 2020, “Bayer completes the sale of its Animal Health business unit to Elanco.” Available at: https://media.bayer.com/baynews/baynews.nsf/ID/Bayer-completes-the-sale-of-its-Animal-Health-business-unit-to-Elanco

          [19] Elanco, 2022 Q1 Earnings, “Financial Guidance” May 2022. Available at: https://s1.q4cdn.com/466533431/files/doc_financials/2022/q1/Q1-2022_Earnings-Slides_vF.pdf

          • 1
          • 2
          • 3

          Select Your Country

          United Kingdom
          Germany
          Italy
          Switzerland
          Austria
          Denmark
          Finland
          Ireland
          Luxembourg
          Netherlands
          Norway
          Spain
          Sweden

          Select Your Investor Type

          ======