Come Acquistare
          5 min. di lettura
          Digital payment in mobility

          Pagamenti digitali nel settore della mobilità – dove e come muoversi?

          Digital Payments Economy

          Scritto da: Rabia Yasmeen

          Pubblicato da: 12 February 2024

          Close

          Related

          Punti chiave

          I mercati emergenti sono all'avanguardia nel settore dei pagamenti digitali per la mobilità, grazie al maggiore potenziale di mercato e alla maggiore predisposizione ai pagamenti.

          Le aree APAC e MEA rappresenteranno il 60% del mercato globale dell'e-commerce nella mobilità entro il 2027, il che sottolinea l'importanza dell'inclusione finanziaria e digitale.

          I sistemi di pagamento aperti, le piattaforme MaaS e le opzioni di pagamento flessibili saranno fondamentali per il successo nel panorama della mobilità, sotto la spinta dei progressi tecnologici e dei cambiamenti nelle preferenze dei consumatori.

          ARTICOLO IN PRIMO PIANO

          La preferenza dei consumatori per modalità di pagamento semplici e fluide nelle attività quotidiane ha aumentato anche l’adozione di soluzioni di pagamento digitali per la mobilità. Poiché i consumatori oggi si aspettano soluzioni di pagamento integrate, comode e sicure, il settore della mobilità si è aperto all’innovazione in questo campo, grazie alla collaborazione tra gli specialisti dei pagamenti e i fornitori di servizi di mobilità del settore pubblico e privato.

          I mercati emergenti pronti a grandi passi avanti nei pagamenti digitali in mobilità

          Per aiutare gli operatori del mercato a identificare le opportunità di pagamento digitale nel settore della mobilità, Euromonitor International ha sviluppato il Digital Payments in Mobility Index. L’indice cerca di fornire una classifica storica, attuale e futura di 29 Paesi in base alla loro attrattiva come mercati della mobilità attraverso quattro pilastri: Market Potential, Digital Readiness, Payments Readiness e Consumer Potential.

          In base ai risultati, le previsioni di performance dei Paesi mostrano che la maggior parte dei progressi dovrebbe provenire dai mercati emergenti, grazie al maggiore potenziale di mercato e alla predisposizione ai pagamenti.1

          Spagna e Tailandia faranno i maggiori passi avanti nell’indice nel periodo previsto. L’Arabia Saudita non solo migliorerà la Payment Readiness, grazie alle iniziative dell’Autorità Monetaria Saudita, e la Digital Readiness, ma si prevede anche un aumento della penetrazione dell’e-commerce nel settore dei trasporti. Il Paese farà il più grande passo avanti nel potenziale di mercato a livello globale. L’Arabia Saudita è anche destinata a rientrare tra i primi tre mercati che faranno i maggiori passi avanti nella Payment Readiness.

          Top 10 markets, greatest positive movement in digital payments in mobility index 2022 to 2027

          Le società di pagamento troveranno maggiori opportunità in APAC e MEA

          Si prevede che l’Asia Pacifica e il Medio Oriente e l’Africa rappresenteranno collettivamente il 60% del mercato globale dell’e-commerce per la mobilità nel 2027. Sebbene gran parte di questa crescita derivi dal notevole potenziale dei consumatori e dallo sviluppo di soluzioni di e-commerce per la mobilità, l’inclusione finanziaria e digitale rimarrà un’area di sviluppo fondamentale per convertire le transazioni di e-commerce in mobilità in pagamenti digitali.

          Global mobility e-commerce 2017 to 2027

           

          Open loop, piattaforme MaaS e nuovi modelli di pagamento saranno leve fondamentali per rimodellare la mobilità

          L’aumento del commercio elettronico nel settore della mobilità ha diminuito l’utilizzo di contanti e biglietti tradizionali nei trasporti urbani. Questa evoluzione ha migliorato l’esperienza dell’utente, offrendo pagamenti efficienti e fluidi, e ha contemporaneamente ridotto i costi dei sistemi di trasporto di massa. I pagamenti hanno così assunto un ruolo duplice e fondamentale nel rinnovato ecosistema della mobilità.

          Gli sviluppi futuri seguiranno probabilmente i progressi delle tecnologie di pagamento, ma le tendenze dei meccanismi di pagamento che si adattano al comportamento dei consumatori e lo sviluppo di nuovi prodotti di pagamento saranno fondamentali per vincere in un ambiente operativo competitivo.

          Tradizionalmente, la maggior parte dei sistemi di mobilità utilizzava un sistema di pagamento a circuito chiuso, ma l’introduzione di carte open loop e ampie partnership in co-branding hanno generato notevoli successi in vari mercati. Un esempio è la MTR Corporation di Hong Kong, che ha recentemente formato una partnership con Visa per introdurre pagamenti contactless con carte di credito, debito o dispositivi intelligenti nelle sue stazioni ferroviarie. Con l’integrazione della mobilità nella vita quotidiana dei consumatori tramite piattaforme digitali come le SuperApp, i pagamenti open loop continueranno a essere cruciali. Le tecnologie di pagamento rappresentano un nuovo capitolo nel progresso dei pagamenti digitali nel settore della mobilità. Dalle soluzioni contactless, come i codici QR e i pagamenti NFC, alle modalità inclusive per la ricarica dei conti, le opzioni di pagamento flessibili sono essenziali per promuovere una maggiore adozione.

          Con la diffusione della mobilità in sharing sulle piattaforme digitali, continueranno a svilupparsi servizi di trasporto personalizzati come la Mobility-as-a-Service (MaaS). Con lo sviluppo di questi servizi in una serie di modalità di trasporto, aumenteranno le opportunità per gli operatori del settore privato, come gli emittenti di carte, gli operatori e i fornitori di soluzioni di mobilità white label.

          Sbloccare la “Payments Readiness” è la chiave per sfruttare il potenziale della mobilità digitale

          Con la significativa riduzione delle transazioni in contanti nei vari Paesi, la nuova crescita dell’e-commerce in mobilità e delle soluzioni di pagamento digitali richiederà una maggiore inclusione finanziaria e una maggiore equità digitale, soprattutto nei mercati emergenti, per sbloccare il potenziale futuro.

          I dati mostrano che i Paesi miglioreranno soprattutto nella Digital Readiness. Il maggiore accesso a Internet mobile e la rapida evoluzione del panorama digitale miglioreranno l’accesso ai servizi digitali, anche per i Paesi con i punteggi più bassi, facilitando così una più ampia inclusione digitale. Tuttavia, il potenziale dei consumatori per i pagamenti digitali nella mobilità sarà soggetto a cambiamenti nella demografia dei consumatori e nel possesso di autovetture da parte delle famiglie. Pertanto, le principali piattaforme di mobilità devono rivolgersi a un pubblico più ampio, come la Generazione Z e i gruppi di consumatori più anziani, con soluzioni adeguate.

          La tecnologia e i pagamenti sono le due principali frontiere in cui il settore privato è destinato a guidare il futuro sviluppo delle soluzioni di mobilità digitale.2

          Ride hail, digital payments in mobility

          Conclusione

          L’innovazione nei pagamenti sta diventando un elemento chiave nel panorama emergente della mobilità, rendendo essenziali partnership più estese e un’integrazione più profonda delle infrastrutture pubblico-private. Questo non solo stimolerà la trasformazione del settore, ma contribuirà anche allo sviluppo di prodotti per la mobilità strategici e adatti alle esigenze dei consumatori in ogni mercato.


          Questo articolo è stato prodotto da Euromonitor. Rize ETF Ltd non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia di alcun tipo, espressa o implicita, circa la completezza, l’accuratezza, l’affidabilità o l’idoneità delle informazioni contenute in questo articolo.

          References

          1

          Euromonitor International’s Digital Payments in Mobility Index, 2023

          2

          Euromonitor International

          Post correlati

          • 1
          • 2
          • 3

          Select Your Country

          United Kingdom
          Germany
          Italy
          Switzerland
          Austria
          Denmark
          Finland
          Ireland
          Luxembourg
          Netherlands
          Norway
          Spain
          Sweden

          Select Your Investor Type

          ======